I Sapori dei Monti

Sottoli e confetture: appunti sul calendario di una dispensa contadina

martedì, novembre 01, 2011

RACCOLTA DELLE OLIVE

La stagione calda e asciuta non è stato proprio il massimo per l'oliveto, ma due irrigazioni consistenti nei periodi più critici hanno consentito di ottenere un buon raccolto e di ottima qualità.
video

lunedì, novembre 22, 2010

ULTIMO GIRO

Ultimo giro di raccolta dei Borlotti "incannati". Anche quest' anno sono di un bel colore rosso vivo e gli acini sono "cicciotti" e veramente buoni.

domenica, novembre 14, 2010

"RITORNO AL FUTURO"


Ormai alle spalle l' esperienza di Merano, siamo tornati al quotidiano, finendo di raccogliere le ultime mele tardive che porteremo all' Agrimercato di Campagna Amica di Fermo. L' andamento climatico, come si può vedere, ha favorito la colorazione e il sapore, vi posso assicurare, è davvero ottimo.

domenica, novembre 07, 2010

2° GIORNO A MERANO


Oggi abbiamo avuto la visita del nostro responsabile qualità. Come di solito "il vizietto" è controllare che tutto sia OK.

sabato, novembre 06, 2010

MERANO WINE FESTIVAL E CULINARIA


Oggi salutiamo i nostri amici ed estimatori da Merano. Abbiamo voluto far conoscere anche qui la nostra "Collezione 2010-2011".

domenica, settembre 12, 2010

Facciamo una scommessa?

Le mie sono le più grosse.
Intendo dire le angurie ?!!!

Si va avanti

Il sapore delle albicocche gustate sotto l' albero ormai è solo un ricordo.
La stagione è andata avanti nel migliore dei modi. Tanto caldo e frutta e ortaggi belli e soprattutto di buon sapore.

lunedì, giugno 28, 2010

Albicocche



Quest' anno, il momento della fioritura degli albicocchi è stato caratterizzato da un andamento climatico molto favorevole e quindi vi è stata una buona allegagione. Il carico dei frutti è decisamente confortante e nonostante le abbondanti piogge l' aspetto è davvero invitante e il sapore, certamente, non delude. Sarà per il fatto che quest' anno non abbiamo usato concimi ...?



Abbiamo raccolto le varietà "Aurora", "Ninfa", "Perla" e ora tocca alla "Bella d' Imola" che con il suo profumo e sapore intenso ci riporta alla nostra infanzia, quando si mieteva il grano ancora a mano e noi, bambini, passavamo ore e ore, sulla unica pianta di albicocco che avevamo, a fare colazione e merenda. Altro che merendine, brioches e surrogati vari.